Buone Notizie!

La prima bella notizia è che il 31 gennaio è ufficialmente nata “Officina Immaginata”.

La seconda è che si è subito aggiudicato il primo premio nel Bando  nazionale di Progettazione Sociale MLAC 2013!

Ma andiamo con ordine. Cos’è Officina Immaginata?

E’ un’Associazione di Promozione Sociale (APS) nata dal desiderio di alcuni giovani cresciuti in AC, di iniziare un’attività professionale nell’ambito socio-educativo per mettere a frutto i tanti anni di servizio educativo.

La finalità generale dell’associazione è infatti l’innovazione sociale al servizio di “tutto l’uomo e di tutti gli uomini”, ovvero la realizzazione di nuove idee che incontrano bisogni sociali e allo stesso tempo creano nuove relazioni nell’ottica dello sviluppo integrale e solidale della persona.

Tutto nasce lo scorso anno dall’esperienza dell’OCA – Oratorio Cittadino Adolescenti: il primo progetto di animazione estiva di tipo stanziale della Diocesi di Imola specificatamente rivolto ai ragazzi delle scuole superiori. Accompagnati dal MLac e dal Progetto Policoro, nell’estate 2012 abbiamo così dato vita alla prima edizione dell’OCA, con il sostegno della Diocesi.

Il progetto O.C.A. affondava dunque le sue radici nel tessuto ecclesiale, ma è stata una proposta educativa laica, un servizio messo a disposizione di tutti gli adolescenti e di tutte le famiglie. Il nostro obiettivo era far vivere ai ragazzi, attraverso la proposta del campo estivo di servizio e di educazione alla cittadinanza, un’esperienza di formazione basata su quattro parole chiave: carità, lavoro, creatività, comunità.

E, in tutto questo, cosa c’entra il Bando di Progettazione Sociale MLAC?

Dato il riscontro positivo della prima edizione, abbiamo deciso di fare un passo in avanti e fondare l’associazione per continuare il progetto OCA anche nel 2013.

Per questo motivo, con la collaborazione dell’AC diocesana e di altre 6 realtà imolesi (Agesci, Csi, Fondazione Santa Caterina, Imola contro l’autismo, Minimalia, Coordinamento Oratori) abbiamo partecipato al Bando e vinto il primo premio!

Ora è il momento di pensaree organizzare, progettare insieme, creare reti tra le realtà del territorio interessate all’educazione, alla cittadinanza, al volontariato e al mondo  degli adolescenti. L’appuntamento è, per tutti, il 10 giugno, con l’avvio dell’OCA 2013!

Ulteriori news sul sito del Progetto Policoro –> clicca qui

 Articolo tratto da IPE – febbraio 2013

Alessandro Zanoni,
Lucia Galanti, Giulia Medri,
Emilio Masi, Giacomo Pradella,
Davide Dall’Osso, Daniele Fabbri.

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: